Vin de Granaro 2015

Vin de Granaro 2015

Vino dolce, fermentato con lieviti indigeni in botti di legno.

  • Uvaggio: 100% garganega

  • Formato bottiglie: 0,375lt

★★★★★
61,90

Risparmi il
Numero Bottiglie (anche se assortite)
3%
Da 12 a 17 bottiglie anche se assortite
5%
Da 18 a 23 bottiglie anche se assortite
7%
Da 24 a 29 bottiglie anche se assortite
10%
Da 30 bottiglie in su anche se assortite

Descrizione

Vino dolce balsamico proveniente dalle uve vendemmiate tra fine agosto ed inizio settembre e poste ad appassire per circa 6 mesi all’interno di un’antica torre del 1700 ben arieggiata con il sistema vicentino del “picaio”. Dopo la spremitura il mosto viene trasferito in piccoli caratelli di legno e “dimenticato” nella stanza di appassimento della torre per un periodo variabile dagli 8 ai 12 anni. grazie alle escursioni termiche, stagione dopo stagione, anno dopo anno il vino risulterà positivamente ossidato e balsamico lasciando a chi lo beve il palato ricco di sentori di frutti canditi, cereali maltati, fichi, miele, caffè e noce; tutto corredato da una balsamicità di sottofondo.

Prima annata prodotta

2004

Terreni

Collinari di origine vulcanica a Gambellara

Età media dei vigneti

Circa 60 anni (impianti del 1935 fino ai più recenti del 1985)

Estensione dei vigneti

5,5 Ha

Resa

60/90 q.li/Ha

Bottiglie prodotte in questa annata

Circa 395

Vendemmia

Uva raccolta a mano in cassetta a inizio settembre.


Vinificazione

Dopo l’appassimento le uve vengono caricate intere in pressa, pressate ad una forza massima di 2 bar continuativa per 8 ore. Il mosto ottenuto (con una resa di circa il 30% in peso), viene fatto fermentare con lieviti indigeni in granaio (sotto tetto) della torre di appassimento, in caratelli di rovere non tostato. Approfittando delle escursioni termiche, alterna periodi di fermentazione ad altri di ossidazione.


Affinamento

Dai 6 ai 10 anni in caratelli di rovere non tostato. È imbottigliato non filtrato.

TAPPO

Tappo in sughero naturale non sbiancato.


BOTTIGLIA

Mezza bottiglia bordolese.


ETICHETTA

Etichetta in carta riciclata al 80%.

Unisciti al
Menti Wine Club

Un Club per intenditori di Vino Naturale, per persone che credono nell'integrità dei valori della natura e nella sua essenza.

Wine Tasting

Scopri di più su Vin de Granaro con Stefano Menti